Chi siamo

Siamo un’impresa creativa che offre servizi di digitalizzazione, catalogazione e archiviazione del patrimonio culturale materiale e immateriale, con un focus sui beni fotografici.

La nostra missione è rendere il patrimonio culturale accessibile a tutti, indipendentemente dal luogo o dal tempo.

Garantiamo l’estensione dei tempi di conservazione del patrimonio storico e culturale di enti, istituzioni e aziende e proponiamo una rinnovata offerta di contenuti digitali per eventi promozionali, comunicativi ed espositivi che coinvolge e interessa il pubblico.

Il team

Ogni membro del nostro team è esperto nel proprio settore, possiede una ricca esperienza pluriennale e una profonda dedizione per l’eccellenza: lavora costantemente per condividere la bellezza e il valore del patrimonio culturale in tutto il mondo.

Elenia Megna

Responsabile riprese fotografiche e post-produzione
Fotografa con Diploma Accademico di II Livello in Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Brera e Diploma Accademico di I Livello in grafica d’arte all’Accademia di Belle Arti di Catanzaro

Caterina Carricola

Coordinatrice e Responsabile della Produzione
Laurea in Architettura conseguita presso l’Università di Firenze con esperienza professionale nel settore dei beni culturali e della catalogazione e archiviazione digitale e competenze specialistiche maturate attraverso la partecipazione a percorsi formativi dedicati: Corso introduttivo alla Conservazione e Restauro della Fotografia (2018) c/o Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia. Firenze - Corso di Riconoscimento tecniche e di digitalizzazione degli originali fotografici e cinematografici (2018) c/o Istituto R. Rossellini. Roma - La catalogazione tra tutela e valorizzazione (2021), corso multimediale a cura di ICCD, Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali

Antonietta Perri

Responsabile digitalizzazione e condizionamento
Laurea in Scienze Storiche conseguita presso l’Università della Calabria e Master di I livello “L’altra Fotografia, Nuovi Strumenti e Sostenibilità nella Fotografia” promosso dal Consorzio Institute dell’Accademia di Belle Arti di Brera. Corsi multimediali a cura di ICCD, Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali: La catalogazione tra tutela e valorizzazione (2021), L'archivio al centro della transizione al digitale (2022), Gli archivi digitali e le sfide della conservazione (2022). Attualmente impegnata nel Corso di Laurea Magistrale in Gestione e Conservazione dei Documenti Digitali, presso l’Università della Calabria.

Antonio Silvestro Amodeo

Responsabile Tecnico
Laurea in Ingegneria Informatica e Biomedica con specializzazione in Ingegneria Clinica, Master (inserire il livello) in Management delle Nuove Tecnologie, Master Executive in Cybersecurity e Data Protection. Nell'ambito della Ricerca ha dimostrato ottima abilità nel guidare iniziative complesse fino al loro completo successo. La sua esperienza è un testamento della sua dedizione a promuovere l'innovazione e la crescita in settori multidisciplinari.

Daniela Furfaro

Responsabile comunicazione

Laurea in Scienze della Comunicazione Istituzionale e d'Impresa, è specializzata nella pianificazione e guida della strategia di comunicazione all'interno dell'azienda.
Promuove l'immagine aziendale, gestisce i canali di comunicazione, sia interni che esterni e assicura un flusso di informazioni chiaro e coeso.
Si impegna a garantire una presenza comunicativa efficace, in linea con i valori e gli obiettivi dell'azienda,

Il Comitato Scientifico​

è composto da fotografi di fama nazionale, tecnologi dei new media, curatori, antropologi e semiologi.

Vito
Teti

Professore ordinario dell'Università della Calabria dove ha fondato e dirige il centro di iniziative e ricerche Antropologiche e Letterature del Mediterraneo.
Tra le sue pubblicazioni:
- Il senso dei luoghi, Memoria e storia dei paesi abbandonati (Donzelli,2004;3*ed 2014;
- Un protagonista della cultura mediterranea (Donzelli 2007);
- Quel che resta, L'Italia dei paesi, tra abbandoni e ritorni (Donzelli 2017);
- Il vampiro e la melanconia. Miti, storie, immaginazioni (Donzelli 2018)

Patrizia Giancotti

Antropologa, fotografa, regista, scrittrice, autrice e conduttrice di programmi radiofonici. Ha dedicato oltre venti anni di studi sul campo al Brasile, svolgendo ricerche sui ruoli femminili nei culti afro-brasiliani di Bahia e sullo sciamanesimo amazzonico, sfociate in mostre, libri tra i quali ricordiamo Bahia (A&A Milano), e reportage, che le sono valse l'alta onorificenza dell'Ordine del Cruzeiro do Sul. Dedica parte delle sue ricerche alla Calabria, con documentari, decine di programmi per Radio 3, reportage e pubblicazioni.

Mario Cresci

Innovatore e sperimentatore italiano che «ha indagato le potenzialità del linguaggio fotografico verificandole con le più aggiornate metodologie della ricerca artistica contemporanea» teorizzando ed applicando alle sue fotografie «la contaminazione tra le diverse discipline espressive: fotografia, disegno, pittura, performance, video, installazione

Francesco de Melis

Professore a contratto di Etnomusicologia all'Università la Sapienza di Roma. Compositore, antropologo della musica, produttore, fotografo e cineasta-etnologo. Svolge da anni un’intensa attività di ricerca sulla musica tradizionale e l’iconografia dei suoni e sulla teoria e la prassi del film etnomusicologico. Ha effettuato campagne di rilevamento in Brasile sulle tradizioni musicali degli immigrati venetofoni pubblicando saggi, libri fotografici e documentari. Ha firmato la regia di molti film scientifici sulla musica e la danza tradizionale italiana e promosso il restauro di diversi classici del nostro cinema etnografico.

Alfredo Corrao

Laureato in Scienze dei beni culturali con indirizzo archeologico, entra nel mondo della fotografia professionale dal 1983 collaborando con alcune riviste del gruppo Mondadori Nel 2000 prende servizio presso Il MiBAC concentrandosi sulla fotografia dei beni culturali, in particolar modo di quelli archeologici, con focus sulla diffusione del patrimonio culturale tramite mezzi multimediali o interattivi di derivazione fotografica. Attualmente in servizio presso il Segretariato Generale del Ministero, svolge attività incentrata sulla divulgazione e documentazione scientifica multimediale dei beni e luoghi culturali italiani.